Via Francesco Benaglia 13 - 00153 ROMA - ITALY | Tel 06 45763600 | E-mail info@hosteltrustever.com

ccL’ostello di lusso con ambientazione Ape Piaggio.

Aperto a Roma Hostel Trustever nel quartiere Trastevere, l’ostello di lusso con ambientazione Ape Piaggio

Alessandro Necchi  22 giugno 2018Hostel Trustever

E’ passato un anno dall’apertura nel quartiere romano di Trastevere, l’Hostel Trustever, unico nel suo genere, con tutti gli ambienti personalizzati  su licenza Ape Piaggio.

Gli Ostelli di nuova concezione sono una realtà ormai radicata in tutto il mondo, sia nelle grandi città che nei luoghi di vacanza, e sono diventati una meta ambita da parte di un pubblico sempre più eterogeneo.

Ostelli di lusso caratterizzati da design innovativo e con servizi di qualità che soddisfano la clientela più esigente, dalle famiglie ai ragazzi che si spostano per studio o lavoro, ai professionisti che vi permangono per brevi periodi o li utilizzano come alternativa agli alberghi tradizionali.
Ostelli moderni sia nel design che nel format perché dormire bene e a prezzi contenuti non basta più.
Negli Ostelli si socializza, ci si ambienta, si respira aria nuova, si entra in sinergia con luoghi ed atmosfere, ma soprattutto si condividono esperienze e nuove amicizie!
Gli Ostelli sono “Social di natura”! Giovani, allegri, dinamici! Il VIAGGIATORE moderno è esigente, informato, attento. Il VIAGGIO è conoscenza, ricerca, cultura, esperienza.

Trovare il proprio spazio diventa cercar casa lontano dalla propria casa, che sia per un giorno, una settimana, un mese. Non si è più turisti ma abitanti del mondo! Questa è la nuova frontiera del turismo, questi sono i nuovi “viandanti” e… l’Ostello diventa casa!

L’HOSTEL

L’Hostel Trustever si trova all’interno del quartiere Romano di Trastevere, alle pendici del Gianicolo, in Via Francesco Benaglia, strada privata, videosorvegliata e chiusa al traffico attraverso una sbarra di accesso che consente il solo passaggio pedonale, il che risponde in modo naturale alla necessità di “sicurezza” particolarmente avvertita dai giovani turisti Americani, Francesi e Inglesi.

Hostel Trustever ha avuto la capacità di essere precursore di una necessità fortemente avvertita nel settore ricettivo, portando, fin dal primo giorno d’apertura, una ventata di novità che sta travolgendo la capitale e la concezione stessa di Turismo.

Oggi il concetto di “residenza temporanea” è un tema sensibile poiché legato da un lato alla crescente necessità di spostarsi e dall’altro ai mutamenti sociali e culturali che, sommati alla facilità con cui ci si può muovere, inducono un numero sempre maggiore di persone a lasciare la propria nazione, per i motivi più disparati e per un tempo variabile.

Il concetto di “casa” non corrisponde più con l’essere proprietari di uno spazio ma col sentirsi parte d’esso.

Questo nuovo modo di viaggiare ha già superato quello che sembrava essere, fino a pochi anni fa, il fenomeno emergente e dilagante di AirBnB in cui si veniva “ospitati” a casa d’altri.
Oggi chi viaggia cerca un posto suo, che sia per un giorno, una settimana o un mese.
Un luogo che non racconti la vita di un altro ma nel quale lasciare il segno del proprio passaggio…e all’Hostel, quei segni, diventano colore, musica e energia!

L’HOSTEL e  APE.

Energia, Movimento, Dinamismo, Allegria, Buon umore…in una sola parola Ape Piaggio!
Condividere! Cosa c’è oggi di più moderno?
L’incontro tra l’Hostel Trustever e Ape è stato amore a prima vista!
Un sodalizio di intenti, volto a creare qualcosa di assolutamente nuovo, curato e innovativo!

Il concept è stato sviluppato con la consulenza creativa di Eleonora Prina, Scenografa, Interior and Graphic Designer di Tutto d’1Tratto (www.tuttod1tratto.com) e Gabrielle Sarah Drew Designer e Founding Director di Tela Snc (www.telamilano.com) in piena armonia con il dna di Ape e con l’intento di Cristiano Perali, proprietario e anima del “progetto”.

Ape Piaggio si integra magistralmente con lo spirito della città: contemporanea, cosmopolita e allo stesso tempo rappresentante suprema dell’italianità nel mondo.
Attraverso il sapiente utilizzo del Brand Ape, Eleonora e Gabrielle hanno voluto rendere la permanenza in Ostello una esperienza unica, permeando lo spazio di un’atmosfera vibrante e scanzonata, tanto cara a “La Dolce Vita”, la stessa atmosfera che continua a invadere ogni angolo della città eterna!

L’Hostel Trustever racconta Roma attraverso un giro virtuale in Ape, percorrendo strade fatte di sanpietrini, osservando da un punto di vista privilegiato luoghi e scorci suggeriti da Cristiano, che ha voluto regalare ai suoi ospiti una Roma in cui potersi immergere, una Roma da girare, da assaporare, fatta di storia e modernità, ma anche di spensieratezza e divertimento, arricchita dall’energia e dalla voglia di vivere di tutti coloro che vorranno visitare con Ape le sue strade e le sue piazze!

Il mondo di Ape Piaggio diventa così il leitmotiv che “di-segna” tutto il progetto per poi essere veicolato su tutti i canali social grazie alla collaborazione con EstreetNet, agenzia di Digital Marketing di Milano (www.estreetnet.it).

UN GIRO IN HOSTEL con APE PIAGGIO

L’Hostel Trustever si sviluppa su tre livelli:

LIVELLO / 0

A pian terreno La Hall accoglie i visitatori con una bellissima opera grafica costituita da tre pannelli raffiguranti Ape, arricchita da elementi reali e pezzi autentici Piaggio. Sotto troviamo divani, poltrone ed un pianoforte a disposizione di chiunque voglia regalare un po’ di musica e concedersi momenti di relax.

Il bar, la cucina, i tavoli interni e lo splendido dehor, valorizzato da un meraviglioso Ape Calessino e vivacizzato da serate di musica e aperitivi, allestito con tavoli e sedie colorate, assi di legno dipinte a pavimento e vele bianche che riparano dal sole nelle splendide giornate romane, rendono la permanenza in Hostel un graditissimo preludio alla visita della città!

 

L’enorme parete, decorata a tutta altezza con carta da parati raffigurante immagini di Ape a grandezza naturale e scorci di Trastevere, è stata progettata come una installazione interattiva che si avvale dell’uso di QRcode: tutto l’Ostello è coperto da Free Wifi.

  • Di fronte alla reception ci attende un Information Point che riporta contatti di servizio quali taxi, pronto intervento, orari di treni e autobus etc.

Sulla parte curva della parete troviamo una bellissima immagine che trae spunto dall’opera realizzata dal famoso Artista e Grafico Italo Lupi per il 50° anniversario di Vespa e che raffigura una “Ape/linea metropolitana” con evidenziati i 6 luoghi di Roma preferiti da Cristiano. Ogni fermata riporta un QRcode che indica come arrivare dall’Hostel al luogo prescelto. Le sei camere doppie, riservate ai clienti più esigenti, sono allestite graficamente con pannelli o tele raffiguranti ciascuna di queste sei tappe.

  • Proseguendo lungo il corridoio la parete termina con una cassetta delle lettere, attraverso la quale è possibile esprimere pensieri e opinioni sia inserendo messaggi nella fenditura, che lasciando recensioni telematiche.

LIVELLO / -1

 

Scendendo troviamo un grandissimo spazio d’incontro con un grande schermo tv, divani, tavoli e poltrone, nonché una libreria Eco-Design firmata Essent’ial che contiene giochi e uno spazio dedicato al Book Crossing.

Una parete allestita con grafiche e QRcode offre informazioni di ogni genere, dalle proposte della Roma by Nigth alle agenzie che, con Ape Calessino, permettono di visitare la città in modo unico ed indimenticabile. Lavanderia, deposito e camerate ampie e luminose completano il piano con stile e fantasia attraverso una bellissima striscia modulare di carta parati raffigurante la trasformazione del veicolo Ape nel corso degli anni, immagini tratte e montate direttamente utilizzando i depliant di vendita recuperati dall’archivio storico di Piaggio. (www.museopiaggio.it).


CAMERE E CAMERATE

Camere


Camerate


LIVELLO / +1

 Una scala lasciata volutamente Industrial Style conduce al primo piano che ospita camera doppie, triple e quadruple, ciascuna con bagno privato. Il richiamo a Ponte Milvio e alla sua raccolta di lucchetti è evidenziato dal pannello QRcode che mostra lo spezzone del film di Francesco Muccino “l’Ultimo Bacio”, dal quale ha perso spunto la tradizionale consegna di pensieri d’amore. La scala diviene così un ulteriore “segno” del passaggio lasciato dai ragazzi ospiti dell’Ostello.        

Ogni aspetto di questo ambizioso progetto appare studiato nei minimi dettagli, dall’impianto scenografico ai complementi d’arredo ma Piaggio e Hostel Trustever hanno soprattutto voluto ideare un concept innovativo che potesse rappresentare un perfetto connubio tra il design italiano ed il valore intrinseco legato al turismo nel nostro Bel Paese.

Attenderemo con curiosità e grande interesse le prossime aperture.